La cannabis medicinale


La Cannabis Medicinale: aspetti agro-produttivi, botanici, medici, legali e sociali

DIRETTORE:Prof. Gastone Zanette
NUMERO POSTI: MIN 10 MAX 40

OBIETTIVI FORMATIVI
Fornire al corsista le informazioni e le metodologie culturali utili per:
- apprendere le caratteristiche etno-botaniche ed etno-farmacologiche della pianta denominata Cannabis sativa L., ai fini del suo utilizzo nei diversi ambiti agroindustriale, alimentare, farmaceutico e medicinale;
- apprendere la valutazione clinica del paziente e del rischio connesso a particolari quadri patologici in relazione ai possibili impieghi terapeutici della Cannabis Medicinale (CM), sviluppando un approccio al caso clinico, di tipo interdisciplinare;
- apprendere gli aspetti etici e medico-legali della CM e il metodo per fornire al paziente adeguate informazioni, basate su conoscenze accettate dalla comunità scientifica, per ottenere il consenso informato alla terapia con CM;
- apprendere le normative internazionali, nazionali e regionali che regolano coltivazione, produzione, prescrizione e dispensazione della CM;
- analizzare la letteratura scientifica internazionale ed applicare i risultati della ricerca all’impiego clinico della CM secondo i principi della EBM.
- Apprendere i molteplici aspetti socio-sanitari legati a questa particolare pianta che accompagna Homo sapiens da così tanto tempo.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDA DI AMMISSIONE
19/09/2017; link al sito in cui sono pubblicati i bandi

CONTRIBUTI DI ISCRIZIONE
Euro 2040,50

ULTERIORI INFORMAZIONI
L’orario delle lezioni è stato organizzato in 2 giornate consecutive, venerdì e sabato, (con un totale di CIRCA 12 incontri) per i seguenti motivi:
1) Consentire una maggiore “immersione” nell’argomento e una migliore assimilazione delle informazioni.
2) Promuovere uno “spirito di gruppo” tra i partecipanti che possono così prolungare l’interazione, incontrandosi dopo la fine delle lezioni in momenti di convivialità.
3) Ridurre il numero degli incontri, così che partecipanti e docenti che provengono da lontano possano ridurre i costi di viaggio e pernottamento.
4) Permettere al partecipante di studiare ed approfondire personalmente gli argomenti di lezione; si rammenta che ogni Credito Formativo Universitario (CFU) è composto da 6 ore di lezione frontale + 19 ore di studio individuale. Verranno organizzati anche alcuni seminari della durata variabile tra le 4 e 8 ore. Ai partecipanti è richiesta la presentazione di una relazione finale, in Power Point e Pdf su un argomento pertinente al corso, da concordarsi con uno dei docenti.

ELENCO DOCENTI e RELATIVI ARGOMENTI
1) Beggiora Stefano, (Antropologia della Cannabis Indica, Ricercatore Universitario, dipartimento di Studi sull’Asia e sull’Africa Mediterranea, Università Ca’ Foscari, Venezia).
2) Boniolo Giovanni (Aspetti etici, Cattedra di Filosofia della scienza e Medical Humanities, Dipartimento di Scienze Biomediche e Chirurgico Specialistiche, Università di Ferrara.)
3) Brugnatelli Viola (La CM cruda, B.Sc (honours) Neuroscienze, Msc(Res) Neuroscienze, Assistant Professor presso Conway Institute of Biomolecular & Biomedical Research, University College Dublin; Fondatrice & consulente di Nature Going Smart Ltd.)
4) Camilla Gilberto (Proibizionismo ed anti-proibizionismo: quale razionale? Presidente della Società Italiana Studio Stati di coscienza (SISSC), Torino.)
5) Contin Antonio (La Cannabis in farmacia, farmacista Titolare di Farmacia Territoriale - Padova)
6) Crestani Francesco (CM nel trattamento del dolore acuto e cronico, Medico-chirurgo, specialista in anestesia e rianimazione, Presidente di Associazione Cannabis Terapeutica (rappresentanza italiana dell'International Association for Cannabinoid Medicine), Membro del Comitato direttivo Società Italiana Ricerca Cannabis e del Comitato direttivo Società Italiana di Fitoterapia)
7) Debs Pierre (CM: l’esperienza tedesca, PhD, Cannabinoids Laboratory, CEO at MedCann GmbH Germany, Managing Director Europe at Canopy Growth Corporation.)
8) Di Donato Riccardo (CM: la produzione da parte dello Stato italiano, visita presso lo stabilimento di Firenze, Capo Ufficio Ricerca e Sviluppo, Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze.)
9) Eva Annarita, (Cannabis: guida per le esperienze creative e supporto all’ampliamento della consapevolezza. Laurea in Lettere Moderne, Master triennale in Counseling, Master in Marketing e Comunicazione, Counselor Professionale Certificata Assocounseling, formatrice e consulente aziendale, docente presso Arka Counseling.)
10) Facco Enrico (Fisiopatologia e biochimica del dolore acuto e cronico; CM e medicina olistica, Specialist in Anesthesiology & Intensive Care, Specialist in Neurology, Senior Scholar - Studium Patavinum, University of Padua. Italy. Teacher, Inst. F. Granone - Italian Center of Clinical & Experimental Hypnosis (CIICS), Turin. Italy. Dept of Neurosciences - Section Dentistry, University of Padua, Italy.)
11) Fanelli Guido (La CM per la terapia del dolore in Italia. relazione di 1 ora, Professore ordinario di Anestesiologia, Università di Parma, Coordinatore tavolo tecnico cannabis terapeutica Ministero della Salute".)
12) Fortin Davide (CM: aspetti economici, Studi universitari in discipline economiche tra Italia, Danimarca ed Olanda. Dottorando in Economia presso l’Università Sorbona (Paris 1). Research Associate at Marijuana Policy Group)
13) Freo Ulderico (Farmacologia clinica dei farmaci impiegati in terapia del dolore, Ricercatore confermato in Anestesiologia, Dipartimento di Medicina, Università di Padova.)
14) Gagliardi Giuseppe (CM per Cure Palliative, Specialista in Anestesia e Rianimazione, Direttore UOC Cure Palliative ULSS 16 Padova, AIRAS – Padova)
15) Gallo Paolo (I cannabinoidi in neurologia, professore associato di neurologia, Dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova)
16) Gosso Fulvio (Cannabis e SERT, Psicologo e Psicoterapeuta, operatore SERT, Vicepresidente SISSC (Società Italiana Studio Stati di Coscienza)
17) Grassi Gianpaolo (CM: botanica della pianta, con frequenza presso il CREA-CI di Rovigo, Primo ricercatore, Consiglio per le Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’economia agraria, Centro di Ricerca per le Colture Industriali, Azienda sperimentale di Rovigo.)
18) Maccarrone Mauro (Applicazioni cliniche della ricerca di base, Professor and Chair of Biochemistry and Molecular Biology, Dean of the Bachelor's Degree in Food Science and Human Nutrition, Department of Medicine - Campus Bio-Medico University of Rome)
19) Mashia Mordechai (Mothy) (CM: l’esperienza israeliana, Psichiatra, Tel Aviv, Israele.)
20) Messeri Andrea (CM in pediatria, relazione di 1 ora, responsabile del servizio di Terapia del dolore e Cure palliative dell’ospedale Meyer, Firenze).
21) Miola Carmelo (CM: pros e cons in psichiatria, Dr Carmelo Miola Medico-Chirurgo, Psichiatra, Psicoterapeuta, Didatta Centro Milanese di Terapia della Famiglia, Responsabile Linea Riabilitativa Azienda ULLS 16 Padova.)
22) Nabissi Massimo (CM in oncologia, PhD Ricercatore in Patologia Generale e Molecolare, Università degli Studi di Camerino, Scuola del Farmaco e dei Prodotti della Salute.)
23) Poli Paolo (CM: esperienza clinica, Cultore della Terapia del Dolore, Presidente SIRCA.)
24) Pollastro Federica (CM: Fitochimica, Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche, Dottorato di Ricerca in Scienza delle Sostanze Bioattive, ricercatrice e docente di Piante Medicinali e Fitochimica, Dipartimento di Scienze del Farmaco Università di Novara, coordinatrice del laboratorio di Fitochimica e Prodotti Naturali.)
25) Punzi Leonardo (CM in reumatologia, MD PhD, Chief, Rheumatology Unit, Department of Medicine DIMED, University of Padova, Italy.)
26) Re Tania (Dall’etnomedicina all’utilizzo rituale delle sostanze psicotrope, Psicologa ed Antropologa.)
27) Rodriguez Daniele (CM: aspetti medico-legali, Ordinario di Medicina legale, Laboratorio di Bioetica clinica, Dipartimento di Medicina molecolare, Università degli Studi di Padova.)
28) Saia Roberto (CM: come si prescrive, Medico chirurgo, specialista in Chirurgia ed Odontostomatologia, membro del Comitato Ospedale senza dolore dell’Azienda ospedaliera di Padova)
29) Zanette Gastone (Introduzione al corso, Storia e Antropologia della Cannabis: Homo Sapiens e la Cannabis: un'amicizia vecchia come l'Uomo. La Cannabis Medicinale dalla preistoria ad oggi. Lo studio della CM nel corso dei secoli, le società scientifiche e le associazioni dei pazienti. Fenomenologia dell’assunzione di Cannabis in Homo sapiens. Ricercatore confermato in Anestesiologia, direttore del Master “Sedazione ed emergenze in odontoiatria2, direttore del corso di perfezionamento “La Cannabis Medicinale: Aspetti Agro-Produttivi, Botanici, Medici, Legali e Sociali”. Dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova, Ipnologo, docente presso il Centro Italiano Ipnosi Clinica e Sperimentale (CIICS) di Torino).